Tecnico Economico AFM

Il percorso di studi intende formare una persona capace di inserirsi in contesti aziendali diversi, tutti caratterizzati dalla presenza di fenomeni complessi, dalla sempre più diffusa automazione, dai frequenti mutamenti tecnologici ed organizzativi. Il Diplomato mira ad essere esperto in problematiche di economia aziendale, in particolar modo egli deve essere in grado di affrontare i rapporti tra l’azienda e le principali organizzazioni con cui essa opera: clienti, fornitori, banche, pubblica amministrazione, personale…
Per poter proporre soluzioni a problemi specifici, è necessario aver acquisito ampie conoscenze sotto il profilo economico, giuridico, organizzativo e contabile, con lo scopo di formare una persona che possieda un'adeguata preparazione culturale, generale e specifica. Nel biennio si acquisiscono competenze umanistiche e scientifiche (italiano, storia, matematica, due lingue straniere, scienze); si studia diritto-economia; economia aziendale; trattamento testi. Le materie che caratterizzano l’indirizzo sono: economia aziendale; diritto ed economia politica; geografia economica. Al quinto anno è inoltre previsto l’insegnamento di scienze delle finanze.

SBOCCHI PROFESSIONALI:
Questo percorso di studi offre la possibilità di inserimento in strutture specifiche di settore o in aziende che necessitano di una figura esperta in economia e contabilità.
Il diploma consente l’accesso a tutti i corsi di laurea, i più attinenti sono in ambito economico, giuridico e aziendale.
Il Diplomato avrà svariate possibilità di occupazione sia nel settore privato che nella Pubblica Amministrazione, potrà esercitare la libera professione sia come Ragioniere Commercialista che in qualità di Consulente Aziendale.

DESTINATARI DEL CORSO
Il corso è particolarmente indicato a chi intende, anche col solo diploma, inserirsi in strutture specifiche di settore o in aziende che necessitano di una figura esperta in economia e contabilità.